Sclavia | Il benvenuto di Sclavia ai Principi di Borbone a Napoli
361
post-template-default,single,single-post,postid-361,single-format-standard,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,columns-3,qode-theme-ver-12.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Il benvenuto di Sclavia ai Principi di Borbone a Napoli

Il benvenuto di Sclavia ai Principi di Borbone a Napoli

Un ritorno “divino” a Napoli, per il principe Carlo di Borbone, erede al trono del Regno delle Due Sicile, e per sua moglie Camilla, duchessa di Castro.

I vini di Sclavia hanno dato il benvenuto ai principi all’Archivio Storico di Napoli, grazie anche all’ineccepibile servizio curato dall’AIS.

La visita, infatti, è stata accompagnata dal “Liberi” (Casavecchia di Pontelatone) e dal “Don Ferdinando”, pallagrello bianco affinato in legno, dedicato proprio al grande Re sognatore.

No Comments

Post A Comment